breathe… breathe…

“Breathe … breathe .. take a breath …” we usually say to those who go through a moment of anxiety, fear or panic. Regularizing your breathing is always an excellent strategy to calm down and to deal with difficulties, without that weight on the stomach that takes away clarity and consciousness. “Breathe!” is an invitation … More breathe… breathe…

Grazie Presidente!

Termina, in questi giorni, il settennato del presidente della repubblica, un settennato complesso e ricco, forse uno dei più impegnativi della storia repubblicana. Sono stati anni attraversati da forti cambiamenti sul piano internazionale ed interno, percorso da intense spinte populiste che hanno destabilizzato ed, in alcuni casi, messo a rischio la tenuta istituzionale del nostro … More Grazie Presidente!

Natale: che stupore!

Natale è la festa dello stupore, del dono inatteso, dell’accadimento imprevisto, dell’avvenimento sorprendente. Basta leggere alcune pagine dei Vangeli, che raccontano questa nascita tanto attesa quanto impensabile, per rendersi conto che è la meraviglia l’atteggiamento che attraversa questo tempo dell’anno. Maria, Giuseppe, i pastori, i Magi, la gente, Simeone ed Anna, persino Pilato sono tutti … More Natale: che stupore!

adulti chi?

Passeggiavo l’altro giorno di fronte al centro anziani del mio paese e notavo la scritta sopra l’ingresso: “Centro diversamente giovani”. Il nome è decisamente intrigante e simpatico ma, a ben vedere, tradisce un tic piuttosto comune e diffuso nella nostra cultura, quello dell’enfatizzazione della giovinezza. C’è un desiderio quasi ossessivo di restare giovani, di non … More adulti chi?

referendum, internet e la democrazia

La raccolta di firme per sostenere il referendum sull’eutanasia è proceduto più speditamente di quello che ci si potesse attendere. Anche quello a favore della liberalizzazione della cannabis raccoglie giornalmente un numero significativo di adesioni. Chi ricorda la raccolta delle firme in era pre-informatica non può che restarne sorpreso: allora il processo era lungo e … More referendum, internet e la democrazia

cinquecentomila firme…

Le cinquecentomila firme necessarie per chiedere l’indizione del referendum sono state raccolte con una velocità sorprendente, complice anche la possibilità di utilizzare la firma digitale. La rapidità della sottoscrizione dice molto di quanto il tema dell’eutanasia sia sentito dal popolo italiano. Diverse proposte di legge sono state depositate in parlamento, il quale però, nonostante chiare … More cinquecentomila firme…