generare processi – ripresa

“Che la necessità di “iniziare processi più che di possedere spazi” sia intrinsecamente teologale mi pare lo dimostri anche la sua affinità essenziale con la virtù (…) della speranza. Che cos’è la speranza se non un continuo iniziare processi, accettando – con fiducia – l’indisponibilità del tempo? Un continuo iniziare processi il cui esito non dipende da noi?

E, viceversa, non è forse una forma di disperazione la ricerca continua del possesso degli spazi: l’atteggiamento di chi ritiene di non poter ricevere nulla gratuitamente e di dover dunque accaparrarsi quanto può (…)?

Mi torna in mente, a questo proposito, quanto osservava un Emmanuel Mounier lettore di Charles Péguy: la speranza «semina cominciamenti». È, appunto, la virtù di chi sa iniziare processi”.

(Stefano Biancu)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...