fattore tempo

È allo stesso tempo incredibile ed irritante, spiazzante ed esigente, l’”effetto tempo” che governa ogni relazione, ogni amicizia ed ogni legame. Ti puoi sforzare finché vuoi, ma il “fattore tempo” è un elemento ineludibile di ogni nostro rapporto.

Serve tempo, tanto o poco dipende dal caso, ma occorre che il tempo passi, tranquillo, quasi sornione, addirittura lasciando dietro di sé quella sensazione urticante di inutilità. I nostri legami nascono così, attraverso il tempo, grazie al suo scorrere, per mezzo di quel fluire continuo ed incessante di ore, minuti e secondi, che così poco tolleriamo.

Aveva ragione Il Piccolo Principe: è la pazienza la virtù che genera legami. E la pazienza è anzitutto l’arte di lasciar scorrere il tempo, di saper attendere, di dare “tempo al tempo” e tempo all’altro, affinché riesca a trovare la strada verso di noi. Forzare è inutile, oltre che dannoso; anticipare è impossibile.

Ogni il legame ha il suo tempo, tempo indisponibile al nostro controllo e al nostro volere. A volte è questione di ore, molto più spesso di giorni e di mesi, talvolta pure di anni, ma la strada che ci conduce all’altro ha sempre una traiettoria misteriosa, imperscrutabile ed incomprensibile.

Ci è chiesta la tenacia del Piccolo Principe: sedere e attendere che la “nostra volpe”, giorno dopo giorno, decida di sedersi sempre un po’ più vicino a noi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...