Nostalgie…

Custodisci, o Dio, la nostalgia dei nostri legami, quel senso di assenza che proviamo sulla pelle, quella fame di amicizie che ci stringe lo stomaco.

Custodisci, o Dio, la nostalgia delle persone che amiamo, il desiderio dei nostri amici che non incontriamo, la sete di contatti e di abbracci.

Custodisci, o Dio, quel brivido di freddo che ci sfiora la pelle, quella percezione di solitudine che intristisce l’anima.

Custodisci, o Dio, il senso di questa mancanza, il rammarico per questa assenza e trasformala in un grembo generativo di intensi legami e affetti vitali.

Non diventi, questa solitudine, luogo di prigionia, spazio di cattività o occasione di tristezza. Non divenga un deserto nel quale rimbombano le nostre ansie più profonde, le nostre angosce ancestrali, le nostre paure ed insicurezze.

Quel vuoto che ci rode dentro sia il trampolino di nuove alleanze, l’invito a nuove comunioni, presagio di rinnovate intimità.

Custodisci, o Dio, le nostre solitudini e donaci una compagnia capace di superare distanze, di valicare abissi e di sperimentare vicinanze inattese. Amen.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...