porte aperte

Non sono pronto” mi confessava oggi Luca, pensando alle prossime tappe delle sua giovane vita che era chiamato, quasi inaspettatamente, ad abitare. Eh si, capisco bene le sue preoccupazioni ed i suoi timori: accade spesso che nella vita non siamo pronti a percorrere quel tratto di strada che il destino ci mette davanti. Talvolta sono appuntamenti di crescita, come per Luca, altre volte sono traguardi professionali o personali, altre volte ancora sono tappe dolorose, sono separazioni, addii, abbandoni, legami lacerati o troncati.

La vita va così: non sempre ti prepara a quello che accade né ti fornisce notifica con adeguato preavviso. La vita molto spesso accade, come un evento imprevisto, con un fatto inatteso, come una gioia disorientante o come un dolore lacerante. Nonostante tutti i tuoi preparativi, i tuoi programmi, le tue attente pianificazioni, in realtà le cose accadono per una loro intrinseca ed incomprensibile logica.

Le cose capitano spesso senza una ragione né una spiegazione; accadono talvolta come un fulmine che squarcia il buio della notte o come il germoglio che si apre dolcemente alla sorgere del sole; accede a volta con vigore e rabbia, con prepotenza e determinazioni; a volte con candida dolcezza o pacata serenità. Comunque accada, il suo succedere è sempre evento di grazia, atto imprevisto, accadimento imponderabile. È così che la vita procede, come un guizzo di inatteso che spalanca porte sconosciute.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...