qui e oltre

È curioso come talvolta un testo o uno scritto possano creare reazioni diverse e, addirittura, opposte. Stavo leggendo il mio libro stamattina in treno, diretto all’ultima giornata lavorativa di una stancante settimana. Qualche pagina di Popper stava catturando la mia attenzione ed il mio interesse. Penso vi sia già successo di assaggiare il gusto di … More qui e oltre

da nemico ad ospite

“La civiltà ha fatto un passo decisivo, forse il passo decisivo per eccellenza, il giorno in cui lo straniero, da nemico (hostis), è divenuto ospite (hospes). Il giorno in cui nello straniero si riconoscerà un ospite, allora qualcosa sarà mutato nel mondo. Non è la prima volta che proponiamo un gioco di parole secondo una … More da nemico ad ospite

facciamo un test?

Che strano! Viviamo nel tempo della comunicazione multimediale, sempre connessi, sempre informati ma poi accade che cadiamo tutti vittime di un sentimenti e pregiudizi “collettivi” che poco hanno a che vedere con la realtà. Voglio dire che mi sarei aspettato che la mole di informazioni che riceviamo tutti i giorni ci avrebbero reso maggiormente consapevoli … More facciamo un test?

l’immigrazione senza like

Ho letto con attenzione questa lunga ed articolata riflessione di Marco Minniti, ex ministro degli interni del governo Gentiloni, sul tema dell’immigrazione. È un ragionamento pacato ma lucido sulla cosiddetta “emergenza migranti” e sulla strategia che occorre mettere in campo per gestire questo fenomeno, che l’ex-ministro definisce non come emergenziale bensì strutturale. Certo, si può … More l’immigrazione senza like

insieme

Nel clima un po’ urlato e rabbioso di questi giorni, mi ha colpito una foto che ha girato in internet: un anziano signore è seduto su un muretto di fronte al mare, con accanto la foto della moglie, presumibilmente deceduta, come se stesse contemplando insieme alla compagna il panorama e la vastità del mare. È … More insieme

sante parole…

“Una domanda che mi viene rivolta spesso è: ma perché scrivi solo di bellezza? Perché certe volte sembri un beota che si ostina a vedere il bicchiere mezzo pieno, anche quando il bicchiere non c’è e tocca bere con le mani raccolte a coppa? Non lo so. Forse perché sono un inguaribile ottimista. Forse perché … More sante parole…

precari

Che la precarietà lavorativa sia il male dei nostri giorni mi pare cosa ormai evidente. E che questa precarietà lavorativa si porti appresso una precarietà esistenziale è, ahimè, esperienza di molti giovani del nostro tempo. Mi pare quindi sensato che un amministratore ed un politico cerchino di ridurre questa piaga dei tempi moderni, che è … More precari