Affetti e Legami

twin

Non so se sia vero che al mondo esista una persona che ci assomiglia davvero, ma credo che incontrare qualcuno che riconosci come un’anima gemella sia una delle esperienze più sorprendenti della vita.

Stupisce incontrare sul proprio cammino qualcuno che vede la vita come la vivi tu, che sente le cose come le senti tu, che abita il tempo con il tuo medesimo stile, con la medesima pazienza e che guarda al domani con la medesima speranza. Ti sorprende che tra miliardi di persone capiti sulla tua strada proprio qualcuno che senti talmente affine da considerare un gemello, un twin, qualcuno nato dallo stesso grembo e dalla medesima origine.

Generalmente pensiamo a questa anima gemella come qualcuno a cui ci lega un vincolo sentimentale, erotico, romantico: l’anima gemella sarebbe l’amore della nostra vita, la persona con cui condividiamo ogni attimo della nostra esistenza. Penso tuttavia che ciò che distingue l’amore con la A maiuscola non sia tanto l’affinità quanto la differenza: di te mi innamoro perché la tua diversità mi affascina, perché la tua alterità mi seduce, perché grazie alla nostra dissonanza possiamo creare una melodia unica ed irripetibile.

Trovo che questa affinità elettiva, questa simbiosi del cuore, appartenga più alla relazione amicale, a quel legame lieve e gratuito che connette persone anche quando non ne hanno una esplicita intenzione. È l’amicizia il grembo capace di generare “simpatie ancestrali”, congiunzioni mistiche, relazioni pienamente umani.  

Personalmente sento che c’è un segnale che cattura la mia attenzione e che mi induce a pensare che potrei avere davanti una persona diversa dalle altre: è l’uso che quella persona fa delle parole. Parlare non è mai un atto solamente “funzionale” (parlo per trasmettere un contenuto) ma possiede sempre un tratto rivelativo: quando parlo ti svelo chi sono, come sono, dove sono. Le parole che scelgo, il modo di formulare il pensiero, le cose con cui entro in risonanza, le cose che piacciono o che mi infastidiscono, sono tutti fattori che manifestano un pezzo della mia interiorità ed un angolo del mio cuore.

Gemello è colui che nota che i medesimi dettagli, che si commuove di fronte alla stessa immagine, che è animato dalle stesse preoccupazioni e che si illumina al suono delle stesse parole. Gemello è la persona presso la quale il cuore sente di trovare riposo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...